Le pillole del Cicloriparo: Pedalare nel traffico

Avete una bici ma avete paura del traffico?
Volete qualche consiglio per godere del vostro diritto di spostarvi in bicicletta?
Volete qualche idea per usare più sicuri la vostra bici?

Questa città è pienta di dinosauri, come tutte le altre.
Chi si muove in auto in centro, spesso ama spostare qualche tonnellata per fare pochi metri (in coda). Contento lui…
Ma non possiamo aspettare che si estinguano, non dobbiamo cedere alla legge del più forte. Chi compra un auto, non compra la strada!

Sabato 17 giugno 2017 al Cicloriparo parleremo di come spostarsi in bici nel traffico, di come condividere la strada con le auto. Piccoli consigli, strategie, idee, percorsi per resistere, per non rinunciare a usare la propria bicicletta.

Vi aspettiamo dalle 15 per le cicloriparazioni e dalle 17 per la Pillola

Evento Fb: https://www.facebook.com/events/259688571174925

Le pillole del Cicloriparo: la camera d’aria

Se avete le ruote a terra questa è la pillola per voi.
Avete mai bucato in bici?
Sapete cambiare una camera d’aria?
Sapete riparare una camera d’aria e usarla un’altra volta?
In caso, noi vi spieghiamo come fare al Cicloriparo!
Il 10 giugno alle 17 la pillola sulla camera d’aria vi dirà tutto, ma proprio tutto su questa misteriosa cosa che ci salva dalla strada.
Siamo aperti dalle 15 alle 19.

Sabato 20 maggio: Cicloriparo del Campionissimo e del Pirata

Sabato 20 maggio dalle 15 alle 20, guarderemo tutti assieme la 14° tappa del Giro, quella da Castellania ad Oropa, da Coppi a Pantani.

Parleremo delle imprese di due grandi del ciclismo di sempre: Fausto Coppi da Castellania e Marco Pantani da Cesenatico, che proprio ad Oropa compì una delle sue imprese!

Non mancate. Portatevi una bandana e una maglia bianchi uomo-solo-al comando

http://www.giroditalia.it/it/tappa/tappa-14-2017/

Se cercate una bici date un’occhiata alla nostra outlet:

https://cicloriparo.wordpress.com/foto-e-video/ciclo-outlet-2/

Sabato 29 aprile 2017. Cicloriparo bianco per Michele Scarponi

Quando uno di noi se ne va come è accaduto a Michele Scarponi vogliamo che se ne parli. Non ci piace il silenzio che si perde nei clacson, nelle sgommate, nelle sgasate del traffico. Non è bello che tutto continui come prima, con le auto padrone assolute della strada, usate sempre e solo da una persona, per abitudine e fare pochi km al giorno. E’ così brutto respirare idrocarburi e ascoltare rombare motori. E non ci piace dover difendere, con la nostra vita, il nostro diritto di muoverci come ci pare: in bicicletta.

Perchè, parafrasando Voltaire : “Posso non essere d’accordo su come ti muovi, ma morirei per farti andare”. Beh, preferiamo nessuno debba morire.

Per questo sabato 29 aprile, il Cicloriparo si vestirà di bianco per ricordare Michele Scarponi. Perchè guidare è, oggi, un atto di responsabilità e usare un cellulare quando si guida o farlo in stato di ebbrezza è come puntare un kalashnikov in un centro commerciale. Pensateci, pensiamoci quando giriamo quella chiave e avviamo il motore.

Portateci un biglietto per lui, scrivetelo su un foglietto. Abbiamo aperto una bacheca per ricordarlo.

Dalle 15, consuete cicloriparazioni

Qui un bel ricordo del fratello di Michele Scarponi al suo funerale

Sabato 1 aprile 2017: Cicloriparo compie 5 anni!

comple_riparo

Sono già passati cinque anni.
Cinque anni di ruote, di copertoni, di catene, cavi, pedali, manubri, raggi.
Di più non sappiamo dire perchè abbiamo perso il conto di quanti ne abbiamo riparati.  Quando invece ci capita di incontrare in giro qualcuno su una bici che abbiamo riparato, la nostra felicità è grandissima.
Dunque, non tenete le vostre bici in garage o in cantina: fatele uscire, portatele da noi. E’ il modo migliore per farle rivivere.

Sabato 1 aprile 2017 il Cicloriparo compirà 5 anni.A Palazzo Verde ci sarà una gran festa con l’asta delle nostre bici recuperate, e gadget di autofinanziamento. Ecco il programma

Dalle 15 consuete cicloriparazioni.

Dalle 17 proiezione di Contromano”, documentario che racconta la storia e le vite di due ciclofficine torinesi e delle persone che vi lavorano.
Il film è stato presentato al festival CinemAmbiente 2015 di Torino e ha in seguito partecipato a diversi festival internazionali di cinema in giro per il mondo (USA, Messico, Spagna, Francia, Nuova Zelanda). Questo il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=7YvWCpVdUuM

Dalle 18.30 Musica con concerto di ADBband & friends

E poi aperitivo di auguri!
L’ingresso è libero, siete tutti invitati!

Sabato 25 marzo 2017 Cicloriparo aperto!

Sabato 25 marzo dalle 15 alle 19 a Genova – Palazzo VERDE potrete portarci le vostre specialissime, le vostre dueruote, le vostre carriole o semplicemente, le vostre biciclette: se volete dare un’occhiata al cambio, gonfiare le gomme o semplicemente fare due parole e ascoltare un po’ di musica, il Cicloriparo è aperto!
P.S.: Stiamo lavorando alla festa del 1 aprile, sarà un compleanno memorabile!

SEGNALAZENA! una app fatta in casa per segnalazioni sulla ciclabilità a Genova!

Anemmu in bici a Zena!

Ecco a voi una  app semplice semplice per segnalare ogni tipo di idea che vi viene in mente su come vorreste migliorare la vita dei ciclisti genovesi, ma anche di cose che funzionano già (facilitazioni per arrivare ai treni, punti pericolosi, doppio senso dove ora è unico, problemi con ascensori pubbliche, zone di smog irrespirabile, strade secondarie interessanti,  cartellonistica mancante, auto parcheggiate su ciclabili o marciapiedi, posteggi bici necessari/divelti…, consigli vari per il comune e per altri ciclisti……).

(LA APP E’GRATUITA E SENZA SCOPO DI LUCRO IN OTTICA DI IMPEGNO SOCIALE COMUNITARIO PER LA CAUSA DELLA CICLABILITA’ URBANA, E LA STIAMO TESTANDO INSIEME; POTREBBE POI ESSERE RICHIESTA DAL GESTORE DELLE APP UN INSERIMENTO DI PUBBLICITA’ PER SOSTENERE IL PROPRIO SERVIZIO)

Le segnalazioni sono da collegare ad un punto ben preciso (GEOREFERENZIATE) tramite le coordinate che vengono individuato dal cellulare (OS android) ed inviate via mail al nostro indirizzo: anemmuinbiciazena@gmail.com.

View original post 190 more words